venerdì 6 luglio 2012

ZUCCOTTO DI COLOMBA E GELATO AL TORRONE



Chi l'ha detto che la colomba si mangia solo a Pasqua e il torrone solo a Natale? Oggi vi propongo un ottimo modo per trasformare una già buonissima colomba Flamigni con gocce di cioccolato e canditi di cedro e una barretta di torrone in scaglie sempre dell'azienda Flamigni in un freschissimo dolce estivo!


Per realizzare lo ZUCCOTTO DI COLOMBA RIPIENO DI GELATO AL TORRONE, per prima cosa dovremo preparare il


GELATO AL TORRONE :

INGREDIENTI :

175 ml di latte
100 ml di panna fresca
2 tuorli
60 g di zucchero
1/2 baccello di vaniglia ( o 1/2 bustina di vanillina)
1 confezione di torrone in scaglie Flamigni (120 g)

per la meringa :

1 albume
1 cucchiaio di zucchero





PREPARAZIONE :


Scaldate il latte con la panna e i semini di vaniglia, che avrete ricavato dalla bacca tramite un taglio longitudinale (o la vanillina). Nel frattempo, sbattete i tuorli con lo zucchero, aggiungete il latte a filo e mescolate. Tritate il torrone e aggiungetelo al composto. Ponete sul fuoco, mescolando finché velerà il cucchiaio. Lasciate raffreddare e preparate la meringa.

Portate ad ebollizione circa 1/2 l d'acqua in un pentolino basso e capiente. Abbassate il fuoco, versate l' albume e lo zucchero in una ciotola che possa essere contenuta dal pentolino e montateli a neve per 3 - 4 minuti, a bagnomaria, in modo da pastorizzarli un po'.

Non appena la crema si sarà raffreddata, aggiungete la meringa, ponete in un contenitore e mettete in freezer.

Mescolate il composto ogni 2 ore, in modo che si congeli uniformemente.

Passate circa 4 ore il vostro gelato sarà pronto per essere trasferito all'interno dello zuccotto.


Nel frattempo, prepareremo la BAGNA AL CAFFE' :

INGREDIENTI :

100 ml d'acqua
50 g di zucchero
la scorza di un limone non trattato
1/2 bustina di vanillina
30 ml di liquore a scelta ( qui ho usato il Vemouth )

50 ml di caffè



PREPARAZIONE :


Preparate il caffè e fatelo raffreddare. Fate bollire per circa 10 minuti lo sciroppo di acqua e zucchero, vanillina e scorza di limone non trattato, in modo che si riduca un pochino. Fate raffreddare e unite il liquore e il caffè.


per lo ZUCCOTTO DI COLOMBA :

1/2 colomba Flamigni al cedro e cioccolato
1 confezione di salsa al cioccolato Kroccant Fabbri
q.b. zucchero a velo
q.b. panna montata 


PREPARAZIONE :

Ricoprite di pellicola trasparente uno stampo da zuccotto. Tagliate a fette spesse la colomba e ricopriteci le pareti dello zuccotto. Irrorate con la bagna al caffè e riempite con il gelato al torrone, preparato precedentemente. Chiudete lo stampo con un altro strato di colomba a fette e bagnate ancora con la bagna. Pressate con le mani per stabilizzare lo zuccotto e coprite con altra pellicola trasparente.

Mettete in freezer per circa 1 ora.


Procedete alla decorazione :

In un pentolino, scaldate un po' d'acqua e immergeteci la confezione di salsa al cioccolato Kroccant Fabbri, in modo da riscaldarla alla temperatura di 30°. Quest'operazione farà in modo che la salsa, a contatto con la superficie fredda dello zuccotto, si indurisca e diventi croccante.

Estraete dal freezer e sformate il dolce su un piatto da portata. Per aiutarvi in quest'operazione, potete scaldare la base dello zuccotto con dell'acqua tiepida, anche se la presenza della pellicola aiuterà molto.

Versate sulla superficie la salsa al cioccolato, che entro pochi minuti si sarà indurita.

Spolverizzate di zucchero a velo e decorate con ciuffetti di panna montata.

Il vostro dolce estivo è pronto!


Potete trasferirlo nuovamente in freezer fino al momento di servirlo, ma abbiate l'accortezza di estrarlo dal freezer circa 30 minuti prima di consumarlo : in questo modo potrete tagliarlo agevolmente.

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta!

4 commenti:

  1. è un'ottima idea complimenti

    RispondiElimina
  2. Un dolce molto buono.Complimenti!!

    RispondiElimina
  3. Che meravigliaaaaa!
    Io mi occupo di tutt'altro, ma...una volta letto il titolo del tuo blog, non potevo non diventare tua follower!!
    Ciao ciao, a presto
    Frafra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Francesca!!!e benvenuta!!!

      Elimina