martedì 29 maggio 2012

LE MIE CIALDE ( WAFFLES O GAUFRES )



Qualche mese fa ho ricevuto in regalo la cialdiera, ovvero quello strumento che serve per preparare le buonissime cialde, chiamate anche waffles o gaufres (in francese) per la loro caratteristica forma a nido d'ape.



Ci sono moltissime ricette per realizzarle, io ne ho provate tre (non tutte insieme!). ;)


1.La prima l'ho presa qui :

INGREDIENTI :

125 g di farina 00 antigrumi Molino Chiavazza
125 g di zucchero
125 g di burro morbido
125 ml di latte
2 uova

PREPARAZIONE :

Fate ammorbidire il burro fuori dal frigo per circa 30 minuti, nel frattempo montate a neve gli albumi. Sbattete i tuorli con lo zucchero, aggiungete il burro ammorbidito, il latte e pian piano la farina, infine gli albumi, aiutandovi con un cucchiaio di legno, con movimenti dal basso verso l'alto, per non smontare l'impasto.

Spennellate le piastre della cialdiera con un po' d'olio o del burro fuso, fatela riscaldare e ponetevi al centro l'impasto, aiutandovi con un mestolo, senza esagerare nelle quantità, altrimenti fuoriuscirà durante la cottura.
Chiudete la cialdiera, aspettate circa 4 minuti, apritela e verificatene la cottura : devono essere dorate, soprattutto sulla parte bassa, che è a contatto con l'impasto per più tempo. Tiratele fuori e ungete nuovamente, se necessario.

Appena pronte, spolverizzatele con dello zucchero a velo e mangiatele calde.

Questa ricetta è indicata per chi preferisce un gusto più dolce e burroso.



2.Chi invece gradisce un gusto più neutro, che può essere arricchito da Nutella, panna, miele o sciroppo d'acero, preferirà sicuramente questa ricetta, che ho trovato sul libretto d'istruzioni :

INGREDIENTI :

5 uova
5 cucchiai d'acqua calda
100 g di zucchero
qualche goccia di succo di limone
150 g di farina 00 antigrumi Molino Chiavazza
1/2 cucchiaino di lievito per dolci

PREPARAZIONE :

Mettete l'acqua a riscaldare su un pentolino, nel frattempo montate a neve gli albumi. Sbattete i tuorli con lo zucchero, aggiungete l'acqua calda, il succo di limone, la farina pian piano e il lievito. Amalgamate per bene e infine incorporate gli albumi con un cucchiaio di legno, con movimenti dal basso verso l'alto per non smontare l'impasto.

Spennellate le piastre della cialdiera con un po' d'olio o del burro fuso, fate riscaldare e ponetevi al centro l'impasto, aiutandovi con un mestolo, senza esagerare nelle quantità, altrimenti fuoriuscirà durante la cottura.
Chiudete la cialdiera, aspettate circa 4 minuti, apritela e verificatene la cottura : devono essere dorate, soprattutto sulla parte bassa, che è a contatto con l'impasto per più tempo. Ungete nuovamente, se necessario.

Appena saranno pronte, spalmatele con della Nutella, guarnitele con della panna montata o versateci sopra dello sciroppo d'acero o del miele. Potete accompagnarle anche con della frutta fresca, come per esempio delle fragole.


3.Queste invece sono state realizzate con la ricetta dei pancakes, neutra, quindi adatta sia al dolce che al salato, come per esempio i blinis :
  •  con panna montata e marmellata di mirtilli rossi :

  •  con Nutella e ciuffetti di panna montata :

Bon appétit!

N.B. a temperatura ambiente tendono ad ammorbidirsi. Se le preferite croccanti, mettetele per qualche minuto in forno e torneranno come appena fatte!

8 commenti:

  1. io adoro i gaufren la mia vicina mi ha regalato la cialdiera ma non mi vengono mai buoni come i suoi .adesso alla prima occasione provo anche questa ricetta!!!

    RispondiElimina
  2. Che belle! La ricetta mi sembra abbastanza semplice, le voglio fare assolutamente!

    RispondiElimina
  3. Non ho la cialdiera, ma a vedere tuoi waffles perfetti, mi è venuta voglia di comprarla. Brava!

    RispondiElimina
  4. che belle, non sai quanto piacerebbe anche a me avere la cialdiera!!!

    RispondiElimina
  5. Sono stragolose!!!!!!!!!!!!!^_^

    RispondiElimina
  6. Nutella, succo d'acero, dolci, salati..... Io adoro i waffles in ogni maniera, e i tuoi mi sembrano buonissimi *.*

    RispondiElimina